formula molecolare
Ah quindi x=0.01935
Cita messaggio
Sto svolgendo un altro problema sulla formula molecolare, mi viene quasi il bilanciamento tranne per gli H+ e non sapevo come scrivere nell'ordine gli elementi H5N5 o N5H5? Grazie

Forse ho capito: ho 60 H+ sottraggo a questi 10 H di H5N5 li divido per 2, ho 25 H in H2SO4 quindi devo bilanciare S ne mancano 10 dall'altra parte, moltiplico K2SO4 per 10. Va bene così?


AllegatiAnteprime
            
Cita messaggio
La risoluzione a cui sei arrivata è corretta, però se tu avessi applicato fin dall'inizio il metodo ionico-elettronico corretto saresti arrivata al risultato con molta meno fatica.

   

Ma è sempre il Cacace quel libro???
A mio avviso scrivere che il composto N5H5 si dissocia completamente non è del tutto corretto perché porta a pensare che si formino 5 H+ e 5 N-; in realtà gli ioni sono [N2H5]+ e [N3]-.
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano LuiCap per questo post:
Rosa
Sì è sempre il Cacace. Ma il composto è H5N5 oppure N5H5?

Perché Lei ha scritto N2H5?
Cita messaggio
Ah Lei lo ha scritto così per riferirsi alla forma ionica?
Cita messaggio
La regola generale per la scrittura delle formule dei composti inorganici é.

Partendo da sinistra, si scrivono i simboli degli elementi con ordine di elettronegatività crescente.

Esempi:
HNO3 --> acido nitrico
NaCl --> cloruro di sodio
KMnO4 --> permanganato di potassio
HF --> acido fluoridrico
FrF --> fluoruro di francio
H3N --> triidruro di azoto
ecc... tutti questi composti seguono questa regola.

Ci sono però delle eccezioni, come in tutte le regole, perché la chimica non è "bianco o nero", in mezzo ci stanno infinite tonalità di grigio ;-)
ammoniaca --> NH3 e non H3N
idrazina --> N2H4 e non H4N2
azide di idrazina --> N5H5 e non H5N5
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
La cosa strana è che il libro riporta H5N5, quindi secondo Lei è errato?
Cita messaggio
No comment ;-)
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano LuiCap per questo post:
Rosa




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)