minerale sconosciuto
buongiorno a tutti

oggi pomeriggio ero in laboratorio e ho deciso di smanettare un pò con un pezzo di magnesite raccolto circa 2 anni fa in montagna, più precisamente al Monte Musiné presso Caselette (TO), dove erano attive delle cave di magnesite.
ho preso il pezzo e ne ho tagliato un pezzo con il seghetto e quest'ultimo pezzo l'ho a sua volta diviso in parti più piccole. dall'interno della roccia è saltato fuori un minerale che al momento non so identificare bene. svolgerò delle analisi su questi campioni di minerale sconosciuto e vorrei chiedere a voi del forum qualche consiglio su qualche metodo analitico per identificare il minerale, oltre alle classiche analisi che si fanno di norma per l'identificazione.
per adesso ho verificato la durezza, che è compresa tra il 7 e il 9, poichè ha rigato il vetro e si è fatto rigare dal corindone; la lucentezza è metallica e sembra uno specchio.
sospetto che possa essere qualche minerale di ferro poichè il pezzo di magnesite sembra fortemente contaminato da ferro, data la sua colorazione rossiccia.
allego qui le foto
         
Cita messaggio
Forse ematite o più probabilmente cromite, anche se la loro durezza è fra 5 e 6. Su internet mi da la durezza del vetro 5.5 quindi potrebbe anche essere. Oltretutto su Mindat ho trovato che nella località la cromite è segnalata quindi ti conviene fare un test per la presenza del cromo.
Non so se ti serva ma la densità della cromite è leggermente inferiore a quella dell'ematite (4.5-4.8 vs 5.26) quindi con opportuni strumenti potresti misurarla anche se l'analisi chimica dovrebbe essere più facile.
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano technetium 99 per questo post:
ChemLore
Grazie mille, cerco una metodica per rilevare la presenza di cromo. Farò un test più approfondito sulla durezza, un test per il colore della polvere e poi vedo cos'altro fare
Cita messaggio
Ho sentito di un metodo di ricerca del cromo tramite utilizzo di NaOH e H2O2.
Qualcuno può dirmi di più al riguardo?
Cita messaggio
Il campo di minerali possibile si restringe...
Il minerale non é cromite poiché il test dello striscio ha evidenziato una colorazione nera, mentre la cromite ha uno striscio bruno
Ho effettuato un saggio alla fiamma in cui ho riscontrato la presenza di ferro (fiamma dorata e scoppiettante) e inoltre si sentiva un odore di uova marce, quindi presumo di avere tra le mani un solfuro di ferro di qualche tipo.
Seguiranno aggiornamenti
Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)