miscuglio omogeneo o eterogeneo?
Salve, sto studiando i miscugli omogenei ed eterogenei, i primi sono formati da una sola fase (porzione di un sistema con proprietà fisiche intensive uguali o che variano con continuità, separata fisicamente), composizione uniforme, componenti non distinguibili tra loro.
Invece quelli eterogenei, hanno 2 o più fasi, composizione non uniforme, componenti distinguibili tra loro. 

Mi sorge un dubbio, nell'esempio di quelli omogenei vi è : acqua di mare, aria e vino.
Quelli eterogenei: roccia, sangue e latte. 

Nel caso dell'acqua di mare su internet ho letto che è eterogenea, ma sul mio testo c'è scritto omogenea, quindi alla fine che tipo di miscuglio è? Grazie mille per l'eventuale risposta
Cita messaggio
L'acqua di mare è una soluzione di vari sali in acqua, quindi direi sia omogenea
_________________________________________
When you have excluded the impossible, whatever remains, however improbable, must be the truth.
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano RhOBErThO per questo post:
claudia
(2019-12-10, 21:10)RhOBErThO Ha scritto: L'acqua di sale è una soluzione di vari sali in acqua, quindi direi sia omogenea

se la filtri prima... altrimenti contiene di sicuro microrganismi, piccole particelle in sospensione (es sabbia e altri minerali) ecc...
quindi penso proprio sia eterogenea
--> Fabio

La curiosità è la fonte del sapere
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano A.Berenini per questo post:
claudia




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)