pH analiticamente
Ma è possibile che le concnetraziobu vengano tutte o quasi tutte simili?

Scusate l'errore di ortografia *concentrazioni ho provato più volte a modificare ma non riesco a inviare la modifica.


AllegatiAnteprime
         
Cita messaggio
Questa risoluzione è completamente sbagliata. :-(
Come è possibile che a pH 8 la [H2A] sia circa uguale alla Ca???
Bisogna calcolare le frazioni di distribuzione delle tre specie che costituiscono il bilancio di massa dell'acido diprotico, ovvero i tuoi e i miei "amatissimi" alfa!!!
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano LuiCap per questo post:
Rosa
Siccome ricordavo che Lei mi spiegò che attraverso una serie di sostituzioni si calcolava il pH di un acido monoprotico ("risoluzione analitica") io per il diprotico sto impazzendo (se non volessi usare alfa perché il prof è imprevedibile può non amare alfa a un certo punto):-(

Con alfa mi basta fare
Alfa0=Conc di H2SO3/10^-2
Alfa1=HSO3-/10-2
Alfa2=so32-/10^-2.poi le alfa le trovo facendo alfa0=H^2/H+^2+ka1H+ka1*ka2 e via dicendo no?
Però io volevo sapere quel modo di "risoluzione analitica "attraverso le varie sostituzioni che mi spiegava lei con bilancio di massa, di carica e il problema penso sia pure il fatto che abbia fatto approssimazioni sbagliate :-( non so . per favore lei che mi consiglierebbe di fare?

Io stavo cercando di applicare questa slides perché sbaglio nelle sostituzioni?


AllegatiAnteprime
   
Cita messaggio
Perché quel procedimento serve per calcolare il pH di un acido debole diprotico con Ca = 0,1 M e Ka1 e Ka2 note.
Infatti il pH risulta 4.

L'esercizio dell'H2SO3 chiede di calcolare la concentrazione delle specie chimiche a pH 8, è diverso.
Ti allego il procedimento da eseguire: spero che tu veda bene che vengono calcolate le frazioni di distribuzione delle tre specie senza mai dire "questa si chiama alfa 0", "questa si chiama alfa 1", ecc.

   
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano LuiCap per questo post:
Rosa
Grazie mille!!! Vabbe ma alla fine queste alfa antipatiche qualche conto lo semplificano no? Forse è abitudine usarle o meno
Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)