pH di una soluzione ottenuta mescolando una base debole con un acido forte
Buonasera mi sono imbattuto in questo esercizio di chimica che però non riesco a risolvere.

Calcolare il pH di una soluzione ottenuta unendo 5 litri di NH3 (Kb= 1,8 x 10^-5) in c.s. a 125 ml di H2SO4 0,4M (assumere trascurabile l'aumento di volume ed assumere l'acido come forte in entrambe le dissociazioni). [9,3503]

io ci ho provato, ho calcolato le moli di NH3 usando l'equazione dei gas perfetti e poi ho calcolato la molarità e se ho fatto i calcoli corretti mi torna che sia in eccesso l'acido forte H2SO4 e questo mi ha generato confusione perchè il risultato (quello in parentesi quadra) è un pH basico.
Spero che qualcuno mi possa aiutare e ringrazio in anticipo.
Cita messaggio
Non c'è un eccesso di acido solforico. :-(
Mostra i calcoli che hai fatto.
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
grazie per la risposta, ora  scrivo i calcoli:
per prima cosa ho calcolato le moli di NH3 utilizzando l'equazione di stato dei gas perfetti:
- n = PV/RT = 5l * 1 atm/0,0821*273,15K = 0,223 mol (siamo in condizioni standard: 0°C e 1 atm)
poi ho calcolato la concentrazione di NH3:
- M = n/V = 0,223 mol / 5 l = 0,0446 M
ecco e qui mi sono bloccato perchè appunto mi torna questa concentrazione che è inferiore a quella dell'acido solforico (0,4 M).
Cita messaggio
Le moli di NH3 sono corrette, ma il ragionamento successivo no.

n NH3 = 0,223 mol
n H2SO4 = 0,4 mol/L · 0,125 L = 0,0500 mol
n H+ = 0,0500 mol · 2 = 0,100 mol

Tra la base debole NH3 e l'acido forte H+ avviene la seguente reazione completa:

NH3 + H+ --> NH4+
0,223...0,100.....0

Prova a proseguire tu:
- devi terminare la tabella ICE;
- capire il quale situazione ti trovi;
- calcolare il pH della soluzione ottenuta.
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano LuiCap per questo post:
Alehorizon01




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)