polietilene differenze e dettagli caratteristiche
Chi mi saprebbe dire le differenze, in funzione del tempo/invecchiamento, tossicità, comportamento alla temperatura -10 +50, emanazione di sostanze, alterazioni fisiche/meccaniche nel tempo.


polietilene espanso elasticizzato chimico a celle chiuse.

polietilene espanso reticolato a celle chiuse.

polietilene espanso elasticizzato chimico.


Grazie in anticipo.
Cita messaggio
Magari se tu lo scrivessi nella sezione adatta...
Cita messaggio
Chimica Inorganica mi sembra abbastanza affine, se poi c'e' di meglio, come posizione, si potrebbe essere anche propositivi, anzi chè critici. 

Si accertano suggerimenti, chi vuole farla cadere dall' alto, si risparmi di scrivere, Grazie
Cita messaggio
(2016-04-23, 00:47)rbkrn Ha scritto: Chimica Inorganica mi sembra abbastanza affine, se poi c'e' di meglio, come posizione, si potrebbe essere anche propositivi, anzi chè critici. 

Si accertano suggerimenti, chi vuole farla cadere dall' alto, si risparmi di scrivere, Grazie

Sezione azzeccata  quanto una persona vestita da sci alpinistico in una spiaggia alle Maldive in estate.... *Tsk, tsk* *Tsk, tsk* 

Scusami tanto, ma se  il Polietilene é una molecola ORGANICA , spiegami cosa centra la sezione chimica INORGANICA. *Si guarda intorno*
E poi, se noti, esiste una sezione che riguarda le DOMANDE e i DUBBI in  ambito chimico.  Forse avresti dovuto postare li come fanno tutti, che dici? É fatta proprio per questo scopo!
Bah *Tsk, tsk*
COCl2
[tossico]
R: 26-34

La chimica organica e' la chimica dei composti del carbonio. La biochimica e' lo studio dei composti del carbonio che strisciano. (Mike Adams)
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano fosgene per questo post:
Mario
La probabilità che qualcuno del forum conosca cosi in dettaglio l'argomento è decisamente bassa.
Senza contare che le domande sono troppe e ognuna di esse richiederebbe tempo e denaro per soddisfarle. 
Dubito persino che qualcuno , compreso il produttore, abbia i dati che richiede a disposizione o che possa aver mai svolto ricerche in tal senso.
Saluti Mario
Cita messaggio
Se per te la Chimica delle Macromolecole, quale i Polimeri sono, è Inorganica, hai sbagliato posto. E pure Scienza.
È a metà strada tra organica ed inorganica, se vogliamo essere precisi.
Comunque, concordo con Mario. Neanche io che ho fatto ben due esami all'Università con un esperto della Pirelli ho mai trattato in modo così approfondito argomenti del genere.
Sensa schei né paura ma coa tega sempre dura
Cita messaggio
Mi dispiace leggere frasi che presuppongono una intenzionalità nel agire, e che per diversi di Voi viene bollata come punibile e cicchetabile.

Non Vi e passata per la testa che uno sbaglio e' fatto in buona fede, e che non tutti hanno studiato chimica, e che anche la sola curiosità, spinge ad entrare dentro ambienti inesplorati che non si conoscono.

Grazie a chi mi ha risposto, in una modalità gentile e costruttiva.

La mia domanda si basava sulla bozza del concetto che ho del PVC e credo anche di altre sostanze "plastiche", che per mantenerlo morbido gli aggiungono delle sostanze che col tempo tendono a perdersi e rilasciate nell' ambiente.
Per questo quando leggo "elasticizzato chimico", mi viene da pensare che si tratti di una caratteristica imposta e non permanente e con un rilascio verso l' ambiente.

Grazie agli educati ed elastici di mente.

Ciao
RBKRN
Cita messaggio
Parli di Polietilene o PVC?
Sono due polimeri completamente diversi.
Comunque rendere flessibile il PVC, se non ricordo male, si usano piccole quantità di esteri dell' acido ftalico.
COCl2
[tossico]
R: 26-34

La chimica organica e' la chimica dei composti del carbonio. La biochimica e' lo studio dei composti del carbonio che strisciano. (Mike Adams)
Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)