pressione osmotica soluzione acquosa cloruro di bismuto(iii) e solfuro di sodio
salve, credo di saltare qualche passaggio nel seguente esercizio:

"Si mescolano 20.0 ml di una soluzione acquosa 0.025 M di cloruro di bismuto(iii) con 62.5 ml di una soluzione acquosa 0.016 M di solfuro di sodio. Calcolare, alla temperatura di 27°C, la pressione osmotica della soluzione ottenuta considerando il solfuro di bismuto(iii) completamente insolubile."

come primo passo ho trovato le formule dei composti ed il valore del binomio di Van Hoff:

BiCl3 --> (Bi+) + (3Cl-)   i=4

Na2S --> (2Na+) + (S-)   i=3

solfuro di bismuto(iii) = Bi2S3

scrivo la relazione bilanciata:

2BiCl3 + 3Na2S --> Bi2S3 + 6NaCl

0.025 M   0.016 M                           
20.0 mL    62.5 mL                         

calcolo le moli considerando il reagente limitante:

n mol(BiCl3)= M*V =0.025*0.020 =0.0005 mol

n mol(Na2S)= M*V= 0.016*0.0625=0.001 mol

n eq=(0.0005/2) = 0.00025 reagente limitante

ricacolo le moli considerando i valori stechiometrici:

n mol(BiCl3) = 0.00025*2 =0.0005 mol

n mol(Na2S) = 0.00025*3 = 0.00075 mol

dalla formula della pressione osmotica:

pi= Mtot * R* T

pi=[(i*n mol(BiCl3) +i*n mol(Na2S))/Vtot]*R*T

Vtot= 0.0825 L

pi=[ (4*0.0005 + 3*0.00075) / 0.0825] * 0.082 * 300.15= 1.26 atm

il risultato esatto è 1.12 atm e il mio dubbio è il dato del sale completamente insolubile che non so come interpretarlo...ringrazio in anticipo chi risponderà
Cita messaggio
Sbagli il procedimento perché non consideri le moli dei reagenti che rimangono e quelle dei prodotti che si formano dopo la reazione di precipitazione.

   
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano LuiCap per questo post:
disturbed
grazie mille
Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)