problema legge di Proust e delle proporzioni definite
Salve, sto studiando la legge delle proporzioni definite di Proust.
Essa dice che: in un composto, gli elementi sono sempre tra loro in un rapporto in peso definito e costante, infatti a differenza dei miscugli non si può prendere per formare un composto una quantità arbitraria di elemento. Giusto sino a qui?

Ho il seguente problema che riesco a risolvere sino al punto 3:




se per ottenere il composto biossido di piombo occorre mettere a reagire 1g  di piombo con 0.154g di ossigeno, calcola:  1. La massa di ossigeno sufficiente a far reagire 10g di piombo. 2. La massa del composto ottenuto. 3. La massa dell'elemento che rimane in eccesso se con 6g di piombo mettiamo a reagire 0.77 g di ossigeno. 

In breve, devo ricavare il componente in eccesso a partire dal rapporto di combinazione, quindi ricavo che da 6 grammi di piombo devo avere come ossigeno 0,924 grammi di ossigeno (se aumento di 6 unità il piombo) , quindi il reagente in eccesso sarebbe il piombo; ma allo stesso tempo se l'ossigeno è aumentato di 5 volte il piombo dovrebbe essere 5 grammi e quindi il rimanente è 1 grammo di piombo, ma potrebbe essere anche 0,124 di ossigeno o sbaglio?

Come faccio a verificare quale è in eccesso dei 2? Il risultato è il piombo ma non capisco perché non potrebbe essere anche l'ossigeno. 

Scusate se il testo è lungo, ma ho cercato di esprimermi al meglio, grazie in anticipo per l'eventuale disponibilità.
Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)