punti di ebollizione eteri e alcoli
grazie mille, gentilissimi.
Cita messaggio
un altro quesito gentilmente.
Spiegare perchè:
Il propanolo, diversamente dal propano o dal butano è solubile in acqua.
Il propanolo è solubile in acqua perchè forma dei legami idrogeno, ossia l'ossigeno è sia accettore che donatore di legami H; essnedo che in chimica vige la regola in cui il simile scioglie il simile, essendo l'acqua una molecola polare avendo dei gruppi OH essi sono solubili in acqua. Mentre invece propano e butano non essendo polari, non formando legami idrogeno, non sono solubili in acqua.

Va bene così?
Cita messaggio
Sia il propanolo che l'acqua formano legami intermolecolari a idrogeno, quindi il propanolo è solubile in acqua perché si formano legami a idrogeno tra le molecole del propano e quelle di acqua di intensità simile a quelli preesistenti nelle molecole separate .

Nonostante esista una piccola differenza di elettronegatività tra l'atomo di idrogeno e quello di carbonio, il propano e il butano sono delle molecole apolari perché la geometria molecolare tetraedrica del carbonio ibridato sp3 annulla completamente ogni dipolo nella molecola.
Considerato inoltre che sia il propano che il butano sono dei gas a temperatura ambiente, legami intermolecolari che si formano sono forze di Van Der Waals di intensità notevolmente inferiore ai legami a idrogeno presenti nelle molecole di acqua, perciò "ognuno si fa i fatti propri", molecole dell'alcano da una parte, molecole dell'acqua dall'altra!!!
Stessa cosa per gli alcani con catena superiore a C4.
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano LuiCap per questo post:
Rosa, claudia




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)