reazione endotermica ammniaca anidra
Buongiorno a tutti
mi scuso anticipatamente per la mia ignoranza in materia, ho basi elettrotecniche, anche se mi trovo a conturre un impianto a NH3...
vi scrivo in merito ad un video che ho trovato su youtube dove vengono fatti alcuni test per verificare la reazione dell’ammoniaca anidra a contatto con l’acqua.
Nella prima parte del video viene mostrato una reazione violenta che avviene quando un recipiente saturo di gas viene a contatto con acqua, ed è proprio su questo che le chiederei chiarimenti.
Cosa succede con esattezza al contenitore al momento "dell'implosione"?


https://www.youtube.com/watch?v=vgBe0fsPcjk

grazie a tutti
Cita messaggio
La domanda che mi sorge è: lei conduce un impianto industriale di ammoniaca anidra ma è un perito elettrotecnico/elettronico... Non ci sono periti chimici/industriali?
Da chimico puro so bene, anche se nel mio caso si parla di volumi piccoli, cosa voglia dire lavorare con ammoniaca anidra, visto che facevo reazioni con essa. E ci insegnano anche sicurezza e prevenzione nei laboratori chimici oltre a tutta la legislazione del caso.
Nel video che ha postato hanno liquefatto l'ammoniaca, che è un gas, usando un liquido refrigerante come l'azoto liquido. Quando da liquida ritorna gassosa, l'ammoniaca gas si espande in volume deformando la bottiglia in plastica. Come dice anche la spiegazione del video, l'acqua è un ottimo solvente per l'ammoniaca, e se ci pensa l'ammoniaca casalinga è una soluzione a ca. il 5% di ammoniaca in acqua. La descrizione del video dice: L'acqua può assorbire 1300 volte il suo volume come gas ammoniaca. L'ammoniaca liquida può espandere di 768 volte il suo volume in condizioni atmosferiche. Ecco perché sarebbe da stupidi fare quello che fanno nel video, anche se indossano DPI adatti a questo l'ammoniaca può essere letale a quelle concentrazioni.
La chimica è una cosa che serve a tutto. Serve a coltivarsi, serve a crescere, serve a inserirsi in qualche modo nelle cose concrete.
Cita messaggio
(2021-03-09, 11:23)deltagamma Ha scritto: Buongiorno a tutti....
..........

Nella prima parte del video viene mostrato una reazione violenta che avviene quando un recipiente saturo di gas viene a contatto con acqua, ed è proprio su questo che le chiederei chiarimenti.
Cosa succede con esattezza al contenitore al momento "dell'implosione"?


https://www.youtube.com/watch?v=vgBe0fsPcjk

grazie a tutti

Allora..... l' ambiente all'interno della bottiglia in plastica è stato saturato con NH3 aeriforme , alla pressione atmosferica .

Se è stata saturata di ammoniaca in fase vapore  ( prodotto dal liquido NH3 in ebollizione ( circa -34 C alle C.N. ) ) , significa che l'aria è uscita  .

Nel momento in cui il tizio inserisce la bocca della bottiglia in un secchio contenente acqua , il vapore di ammoniaca viene assorbito ( sciolto ) dall'H2O, visto che nella bottiglia era presente solo NH3 e non c'era aria , si crea una depressione all'interno del contenitore in modo abbastanza brusco .

Non essendo un contenitore abbastanza "rigido" ne abbastanza spesso,  per mantenere la forma a quella depressione ......


 si schiaccia,!!(essendo soggetto alla pressione esterna di circa 1 kg / cm2 ) .


P.S. comunque il titolo è sbagliato , infatti la reazione tra NH3 ed H2O ....è esotermica ( e NON endotermica)


cordialmente


Francy
 la musica, con i suoi suoni ,riesce ad aprire quella parte del nostro cervello dove sono rinchiusi i nostri ricordi.
"Francy De Pa"
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano Mr.Hyde per questo post:
Geber




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)