separazione composti organici
Buonasera sto studiando l'estrazione liquido liquido dei composti ho trovato difficoltà con alcuni concetti di questo esercizio svolto dal professore.
Separare  una miscela di un acido carbossilico e fenolo e anilina.
Sciolgo in etere le sostanze poichè sono solubili in esso.
Parto dall'estrazione di un composto basico, tratto la soluzione eterea con HCl 2M, l'anilina mi passa in HCl. 
1)Perché? Mia risposta: l'anilina è una base per cui reagisce con l'acido, dando in soluzione il sale (?) cloridrato di anilina
Separo la fase acquosa dall'eterea. 
Se voglio recuperare l'anilina aggiungo la base NaOH nella fase acquosa. Perché?
L'acido coniugato della base anilina reagisce con la base forte.
2) Ma perché uso soda e non un NaHCO3 o Na2CO3?
Nella fase eterea mi resta acidi carbossilico, e fenolo. 
Per separarli non posso usare la soda. 3)perché?
Perché la soda è una base talmente forte in cui sono solubili entrambi. Ma quale sarebbe una risposta più completa?
Li separo con bicarbonato. L'acido carbossilico sposta il bicarbonato ad acido carbonico. 
4) perché l'acido carbossilico sposta il bicarbonato ad acido carbonico? Perché il fenolo no?
Risposta: il fenolo è meno acido dell'acido carbossilico
Grazie
Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)