test della coagulasi
Alcuni ceppi patogeni di Stafiloccoccus, in particolare quello aureus, sono capaci di determinare la coagulazione del plasma citrato umano o di coniglio. Gli stipiti non patogeni (es. epidermidis) non sono coagulanti.

La prova si esegue stemperando un'ansata di agar-coltura (due o tre colonie) o aggiungendo 0,5 mL di brodo-coltura a 0,5 mL di plasma umano o di coniglio (è possibile anche usarlo diluito 1:5 con soluzione fisiologica). Si pone la provetta in un bagno-maria a 37°C e si controlla ogni 15 min. Se lo stipite in esame è coagulasi positivo, nell'arco di due ore si avrà completa coagulazione del liquido contenuto nella provetta.



Un'altra prova molto utile per distinguere l'aureus dall'epidermidis è il test della DNAsi: il primo è positivo, mentre il secondo non lo è.
Si usa un semplice agar triptosio contenente lo 0,2% di acido desossiribonucleico. Si semina l'agar e si mette a incubare per 12 ore a 37°C. Trascorso questo tempo, si ricopre l'agar con una soluzione di HCl 1N. I produttori di DNAsi generano un alone chiaro, mentre tutto l'agar dove è ancora presente DNA avrà un apetto opalescente.
*** Cercar di far bene e non di far molto. (A. L. Lavoisier) ***
Cita messaggio
A breve i risultati dei miei primi test! (Ovviamente da prendere con le molle...)
Cita messaggio
Quali molle?
Il test o è positivo o è negativo.
*** Cercar di far bene e non di far molto. (A. L. Lavoisier) ***
Cita messaggio
Si, ma penso che, come per tutti i test, esistano falsi negativi o falsi positivi, no? E' la mia prima volta, spero di non aver fatto errori!
Cita messaggio
I risultati sono stati negativi dopo due ore di incubazione, ma vorrei provarli su colture diverse, alla prossima riprovo :-)
Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)