E, alfine
son terminati questi 999 giorni, iniziati entrando per la prima volta in un'aula del secondo piano all'IIS Casale.

Il 19 inizieranno gli esami di maturità e a me dà un senso di incompletezza sapere di non poter più mettere piede, se non raramente e come visitatore, in quella scuola  si si
Cita messaggio
(2013-06-08, 14:32)raelmozo Ha scritto: son terminati questi 999 giorni, iniziati entrando per la prima volta in un'aula del secondo piano all'IIS Casale.

Il 19 inizieranno gli esami di maturità e a me dà un senso di incompletezza sapere di non poter più mettere piede, se non raramente e come visitatore, in quella scuola  si si

Successe anche a me la stessa cosa, tanti (troppi) anni fa.
Pure il piano era lo stesso.
Ricordo ancora ogni istante di quegli ultimi minuti e di come varcai l'uscita, rapidamente e senza voltarmi indietro.

saluti
Mario
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano Mario per questo post:
raelmozo
Ho avuto incubi notturni per mesi: disegnavo impianti così fantasiosi da suscitare ilarità in tutta la commissione.
Invece la maturità al Casale è stata una bellissima esperienza, specie dal lato umanistico. Ho potuto parlare di Pirandello con un'esaminatrice che ne apprezzava il teatro. Discorsone su "L'uomo dal fiore in bocca", con commozione sul finale. Indimenticabile esperienza. Il resto non mi ha coinvolto in modo significativo. La mia maturità è stata capire che non è la scienza a fornirci risposte.
*** Cercar di far bene e non di far molto. (A. L. Lavoisier) ***
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano Dott.MorenoZolghetti per questo post:
AgNO3, raelmozo
Sì, anch'io ho avuto un percorso di disegni che il buon Prof. Totaro definiva "pataimpiantistica".
Ora sto terminando la tesina per la commissione (il Silicio) e, come Mario, credo ci sarà un uscire senza voltarsi indietro. Solo che quando lo fai a 18 anni ha un senso: io di anni ne ho quasi 41, il serale non è il diurno (a livello umano, ché a livello scolastico ci facciamo un paiolo così: anche se non approfondiamo gli argomenti, il programma è uguale e identico) e forse la sensazione non è di andare incontro a una vita ma di accumulo d'esperienza.
Cita messaggio
"....non è di andare incontro a una vita...."


Alle spalle si chiude una porta, di fronte si apre un portone.
*Hail* Sirio è lucente <==> Pepi è stabile e perfetto *Hail*
Cita messaggio
Un nuovo perito chimico industriale si aggira per la città.
Cita messaggio
Ah, complimenti! :-)
E ora cosa farai?
Se hai dubbi sul tuo futuro, chiedi pure... ho un sacco di corsi da sconsigliarti, se la tua meta è il lavoro.
Purtroppo l'offerta universitaria è decisamente poco realistica. Conosco personaggi universitari che fanno orientamento nelle scuole e promettono cose false, pur di avere degli iscritti. Quando mi è stato chiesto di fare la stessa cosa, ho ritenuto fosse meglio fare l'esatto contrario: disincentivare. Diverso è invece se uno inizia con l'idea di ampliare il proprio sapere e poi...poi si vedrà. In questo caso mi sento di dire che ci sono molti corsi di laurea validi (non tutti) e che è buona cosa provarci.
*** Cercar di far bene e non di far molto. (A. L. Lavoisier) ***
Cita messaggio
(2013-07-04, 09:03)Dott.MorenoZolghetti Ha scritto: Ah, complimenti! :-)
E ora cosa farai?
Se hai dubbi sul tuo futuro, chiedi pure...

Se riuscirò a superare il test d'ingresso, tenterò Scienze dei Materiali al Poli, perché è disponibile anche on line. La mia priorità assoluta è trovare lavoro -visti i tempi, non obbligatoriamente nel mondo chimico- e questo, alla mia età, mal si concilia con lo studio duro e puro. Dura da accettare, ma debbo esser realistica.
Ho la qualifica come Analista Laboratorio Jr. e spero di non dovermi spostare da Torino, ma, ahimé, sono abbastanza in balìa degli eventi decisi da un'entità superiore, tipo incentivi per lavoro che escludono la mia fascia d'età.
Cita messaggio
Beh, il momento non è dei migliori. Sul Poli non dico nè bene nè male, perchè non lo conosco molto. Torino offre poco, è meglio mettersi in animo di dover viaggiare un po'.
*** Cercar di far bene e non di far molto. (A. L. Lavoisier) ***
Cita messaggio
(2013-07-04, 10:05)raelmozo Ha scritto: Ho la qualifica come Analista Laboratorio Jr. e spero di non dovermi spostare da Torino

Fossi io fresco di maturità, valuterei al momento un indirizzo concernente la chimica applicata all'agricoltura/agronomia per un eventuale prosieguo degli studi, con questi tempi di crisi, a mio modesto parere, l'agricoltura sarà il mestiere del domani, la storia si ripete...
Nel mio piccolo, già sto pensando a qualcosa, ma forse rimarrà più un sogno che un obbiettivo da perseguire.
Il mondo del lavoro al momento potrebbe magari offrirti qualche posticino come "topo di laboratorio: provette e boccettine" , ti parlo comunque della realtà in cui vivo e interagisco,ti parlo della comunità montana e di un parco diffuso delle mie parti,non son poi certo che dalle tue parti sia così.
comandante diavolo *yuu*
Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)