EserCiccio 2 AgNO3 tollens
Pierino ha rubato alla mamma un cucchiaiono di argento (titolo 800) del peso di 10gr.
vuole produre del nitrato di argento per argentarsi le unghie con il metodo del saggio a specchio d'argento di Tollens, in occasione della serata concorso MRSSRS Trans, così da poter accecare le altre concorrenti con il riflesso delle unghie.
si è pricurato l'acido nitrico ma, ben consapevole che l'argento che ha non è puro, quale procedimento dovrebbe seguire per ottenere un nitrato discretamente puro, senza sprecarne troppo?

:-P

Se non mi odiate ci metto una buona parola con Babbo Natale ;-)
Vuoi saperne di più sulla Fotografia:
fotoQualcosa
Cita messaggio
be penso che anche se il nitrato di Ag non è puro al 100%, lo specchio di tollens dovrebb uscire lo stesso...
Cita messaggio
ma tu fai l'eserCiccio e non sindacare sui dati.
quello vuole lo specchio come si deve per fare invidia alle amiche e vuole il nitrato purificato.
:-P
Vuoi saperne di più sulla Fotografia:
fotoQualcosa
Cita messaggio
potresti usare la ricristillazione... nurdrage ha fatto un video anche su questo... quell'uomo è un genio XD
Per ottenere qualcosa è necessario dare in cambio qualcos'altro che abbia il medesimo valore. In alchimia è chiamato il principio dello scambio equivalente.
Alphonse Elric
sito web; canale YT
Cita messaggio
oppure ?

la ricristallizzazione è un metodo.
ma supponendo che il 20 % è rame, si può fare una qualche scrematura iniziale, per migliorare la resa?
Vuoi saperne di più sulla Fotografia:
fotoQualcosa
Cita messaggio
Io ebbi lo stesso problema ;-)
La cosa è questa:
1- sciogli il cucchiaio nel nitrico
2- aggiungi (stechiometricamente) un qualche cloruro (o HCl), per far precipitare quello di Ag ;-)
3- lo filtri, sciacqui e una volta pulito lo sciogli in soluzione di ammoniaca
4- precipiti l'argento con Zn polvere dalla soluzione così ottenuta
5- filtri, sciacqui e fai reagire con HCl per eliminare lo zinco non reagito
6- filtri ancora, sciacqui finchè l'acqua non ha pH neutro e poi ridisciogli l'Ag nel nitrico ;-)
Cita messaggio
il rame con il cloruro non precipita.

ecco questo è un ragionamento fatto come si deve.

grazie mille :-)
Vuoi saperne di più sulla Fotografia:
fotoQualcosa
Cita messaggio
Di nulla XD L'ho provato, e funziona!! Basta lavare benissimo, perchè anche solo un po' di HCl o ione Cl- in genere lo rifarebbe precipitare :S
Idem per la presenza di Cu2+, che potrebbe rimanere e ricolorare il nitrato ;-) Lo zinco darebbe meno fastidio, ma siamo comunque lì come fastidio :S
Cita messaggio
ti spiacerebbe descrivermi il procedimento nel dettaglio, stressando i passagi critici ?

così magari quando mi arriva l'acido nitrico ci provo.
Vuoi saperne di più sulla Fotografia:
fotoQualcosa
Cita messaggio
E' come ho scritto, nulla più XD (non posso farti i calcoli se non conosco le materie prime XD)
1- calcoli quanta lega (e non Ag) sciogliere in tot ml di acido nitrico al tot %
ecc... :-) Fai prima a chiedermi qualche punto che non ti è chiaro
Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)