Ibridizzazione
Ciao ragazzi nello studio dell' ibridizzazione mi sono imbattuto in 2 composti che mi hanno lasciato grossi dubbi. Sto parlando dell'acido solforico e del dimetilsolfossido. in particolare sull'ibridazione dello zolfo.

Per quanto riguarda il primo dalla struttura di Lewis mi accorgo che lo zolfo è legato a 4 atomi di ossigeno, due dei quali sono a loro volta legati a 1 atomo di idrogeno per ciascuno. I due atomi di ossigeno restanti sono legati mediante doppio legame con lo zolfo. In questo modo lo zolfo è circondato da 12 elettroni e questo è possibile perchè lo zolfo può espandere la sua sfera di valenza. Detto questo non riesco a capire l'ibridazione dello zolfo. Io ho pensato che può essere ibridato sp3 , e usa i 4 elettroni in orbitali sp3 per instaurare legami sigma con gli ossigeni e poi utilizza 2 elettroni che ha eccitato agli orbitali d per i 2 doppi legami. (per gli ossigeni sono ibridati tutti sp2).

Per il dimetilsolfossdo (C2H6OS) invece dalla stuttura di Lewis mi accorgo che lo zolfo è legato ad un ossigeno mediante doppio legame e ai carboni mediante legame sigma e poi ha un doppietto non condiviso. Su questa molecola non riesco a fare nessun tipo di ipotesi sull'ibridazione dello zolfo. (carboni ibridati sp3 e ossgeno sp2). 

Vi sarei grato se mi toglieste questi dubbi. Grazie

Pace non trovo, et non ò da far guerra.


Cita messaggio
Espansione dell'ottetto? Mai sentita? *Si guarda intorno*
Sensa schei né paura ma coa tega sempre dura
Cita messaggio
c'è qualcuno con risposta più esauriente? grazie quimico

Pace non trovo, et non ò da far guerra.


Cita messaggio
Essendo nel guscio n=3, lo zolfo ha orbitali 3s, 3p, e 3d; esso non ha abbastanza elettroni per popolare il 3d almeno che molti atomi elettron ricchi (come l'ossigeno) si avvicinino per fare legami. Quindi lo zolfo usa il trucco del carbonio e va oltre. Invece di ibridizzarsi solamente sp3, lo zolfo può ibridizzarsi sp3d2 (ottaedrico).
Questi sei ibridi equivalenti, puntando sopra e sotto ognuno degli assi cartesiani (X, Y, e Z), possono ospitare una dozzina di elettroni. E si è visto che lo zolfo non è il solo in grado di fare ciò; è una possibilità per ognuno degli atomi sopra il secondo periodo.

La tua considerazione sull'acido solforico è giusta. È ibridizzato sp3 e NON sp3d2.
Sensa schei né paura ma coa tega sempre dura
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano quimico per questo post:
Adriano, luigi_67




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)