La ruggine, con cosa si scioglie?
Allora intanto chiedo scusa a myt e a tutti gli altri per la mia poca partecipazione al forum, ma mi stanno limitando l'uso del PC causa esami, però riesco a distrarmi ogni tanto, magari con qualche esperimento da 10 minuti e via, solo che ho avuto dei problemi l'ultima volta: avevo pensato di sciogliere un cilindretto di acciaio, tutto arrugginito, con l'acido solforico concentrato, si e no 4 M, ma dopo una breve effervescenza è caduta parte della ruggine su fondo e poi basta, allora ho provato a mettere la seguente sbarretta in acido cloridrico che dopo una brevissima effervescenza a fatto la stessa fine...
ora io ho sentito dire in giro che l'acciaio è più resistente agli acidi del ferro dolce, ma non capisco come facciano due tre atomi di carbonio mischiati in cento di ferro a renderlo più elastico, duro se è ghisa, o resistente agli acidi, comunque la ruggine è sempre li, come si scioglie la ruggine?
Cita messaggio
Se l'acido è caldo il ferro si deve sciogliere, lentamente ma si scioglie.
Mi sa che non hai fatto due conti di stechiometria: azz! hai stimato quanto pesava il "cilindretto" di ferro nella provetta rispetto alla quantità reale di acido presente?
Indicativamente (ho fatto i calcoli velocemente) mezza provetta di H2SO4 4M scioglie a caldo e molto lentamente al max circa 2 g di ferro. E la conc. dell'acido presente va via via diminuendo, quindi peggiora le cose se non è in eccesso.
Per sciogliere la "ruggine" tenace (ossido idrato di Fe abbastanza indefinito) dovresti avere l'ambiente ossidante: ti ricordi quel famoso acido nitrico...

Come facciano due tre atomi di carbonio...ecc.,ecc.
- pensa a quanto dovresti sudare per limare un pezzo di lama di seghetto da ferro: eppure ci sono solo un paio di atomi di tungsteno in mezzo a cento di ferro...
Cita messaggio
Il miglior solvente del ferro (dolce, acciaio e ghisa) è l'acido nitrico o l'acqua regia. Ci vuole in sostanza un acido ossidante.
*** Cercar di far bene e non di far molto. (A. L. Lavoisier) ***
Cita messaggio
4M in 100ml sono circa 40 g di solforico in 100 ml di acqua, 40/98 sono cicra 0,4 moli, diviso 0,1 litri sono 4 M...sbaglio? Sono circa 23 g di acciaio ricopeto di ruggine, io lo preso come tutto ferro, e 23/ 55,8 = circa 0,4

Non uso provette, ma solo barattolini Zuegg originali... alla fine mi serve il nitrico, vabbò, allora comprerò il nitrico...

Ho capito acido "ossidante", ma il solforico non è ossidante, lo è poco? e se aggiungessi un po' di acqua ossigenata? Come per l'estrazione dello iodio?

Se manco di risposta per qualche giorno non vuol dire che il solforico se le presa con me (ne è gocciolato un po' su della carta e la colorata di marrone...) ma lo ha fatto il papi per la premessa che ho fatto all'inizio del post...

Grazie delle risposte! Ci sentiamo appena posso...
Cita messaggio
Sì, i calcoli sono come i miei moltiplicati x10 perchè tu usi gli Zuegg e io le provette da 20 ml...
Lascia stare l'H2O2, comprati una volta per tutte l'HNO3 (e poi stai attento alla reazione xantoproteica!).
Avevamo visto che mancavi da un bel po' di giorni! Studia, studia! *Hail*
Cita messaggio
ciao ragazzi desidererei sapere come posso intervenire sulla ruggine che solo in tratti localizzato ha attaccato un manufatto in metallo opportunatamente gia trattato con fondo antiruggine e smalto.
purtroppo sono uscite fuori bolle d ruggine in alcuni punti e vorrei utilizzare un prodotto che passato localmente solo sulla parte mi elimina la ruggine sciogliendola senza alterare il metallo (quindi niente convertitori di ruggine) , che non aggredisca gli strati di vernice attrono e che mi permetta successivamente una volta asciugata di ritoccare con antiruggine e unave mani di smalto.

sapreste indicarmi un acido o qlcosa (aceto,cola) che posso utilizzare rispondendo alle mie esigenze e che possso facilmente reperire in commercio?

so che l'acido fosforico farebbe al caso mio in qnto scioglie la ruggine (ma credo corrada la vernice) poi è impossibile trovarlo in vendita se non in taniche da 5lt.grazie
Cita messaggio
acido fluoridrico...si trova come antiruggine...io ho provato a pulire una pinza in metallo! L'acido non è molto forte quindi il ferro metallico viene attaccato lentamente ma la ruggine si scioglie velocemente!
Cita messaggio
L'acido fosforico no, l'acido fluoridrico no, un convertitore no...
o usi la lima (cartavetrata), oppure lasci il metallo al suo destino.
La cola credo non sia troppo indicata...
*** Cercar di far bene e non di far molto. (A. L. Lavoisier) ***
Cita messaggio
Ho eliminato gli altri thread cloni di questo, pregherei l'utente Spoon di evitare in futuro di ripetere la stessa domanda in più sezioni onde evitare di ricevere un warn per flood.

Continuate pure
Grazie,

Rusty
Cita messaggio
che diavolo è un warn per flood???
in italiano?
Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)