Nitrati senza acido nitrico!
Credo che la passione che ci accomuna tutti in questa sezione di myttex, sia abbastanza dispendiosa in termini economici, e sicuramente molti di noi, io prima di tutti, cerco di reperire varie sostanze di uso comune e trasformarle in composti chimici, senza troppe pretesi in termini di purezza, ma con grande soddisfazione e soprattutto senza spendere uno sproposito!
Premetto che nel mio lab ho anche molte sostanze di grado analitico, però preferisco "per prove qualitative" e non solo, usare sostanze di grado tecnico a basso costo; ed ecco qui la mia domanda: Quali sono le sostane che più si consumano in un lab? Principalmente acido cloridrico, solforico e nitrico.I primi 2 si trovano in tutti i supermercati e in ferramenta, mentre il terzo.....mmmm nada! Ora vi chiedo n'altra cosa, che ne dite di postare qui metodi alternativi per produrre nitrati senza l'uso di ac. nitrico?Magari usando KNO3 o NH4NO3. Non datemi del pazzo*Fischietta*
Cita messaggio
io feci tempo addietro del nitrato di sodio tramite nitrato di ammonio, c'è la discussione sul forum!
"La Chimica è un mondo da scoprire, credi di sapere tutto e non sai niente, apri un libro ne apri un altro ne apri 1000 e ancora non basta, la Chimica è la Vita!"
[radioattivo]
Cita messaggio
Senza acido nitrico direi che con un qualsiasi nitrato (es. di ammonio dalle buste instant ice) e acido solforico (in commercio puro 98% da BricoMan, trasparente) puoi produrre tutto il nitrico che vuoi, certo che la praticità non è il massimo.
Cita messaggio
OT Se non sbaglio c'è chi sconsiglia (e penso faccia bene!) di sintetizare HNO3 con NH4NO3e H2SO4 ma c'è gia scritto tutto nei vari post sul nitrico.
Fine OT.


Cita messaggio
Hai perfettamente ragione Jobba, la resa è estremamente bassa, e il gioco non vale le candela
Cita messaggio
Per esperienza ti dico che gli acidi che uso di più sono il cloridrido e il solforico, di nitrico ne ho un bottiglione da 1l che non uso quasi mai :-P

Cita messaggio
Questo dipende più dai tuoi scopi che dall'esperienza ale... Chiediamo a Zolghetti se secondo lui io uso molto nitrico o poco nitrico asd asd asd asd
Cita messaggio
(2011-03-31, 11:58)Max Fritz Ha scritto: Chiediamo a Zolghetti se secondo lui io uso molto nitrico o poco nitrico asd asd asd asd
Il tuo famoso tuffo nell'acido asd asd
Comunque in assoluto io prediligo il cloridrico per sciogliere i metalli, perchè facilmente eliminabile e non produce fumi tossici.
E poi i nitrati sono dannatamente solubili e difficili da ottenere puri :-P
È molto più veloce rispetto al solforico, che è anche difficile da eliminare.
Poi...beh in alcuni casi è necessario usare proprio il nitrico. perchè alcuni metalli non ne vogliono sapere di sciogliersi asd

Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)