Numero di equivalenti
Ho.un.dubbio sul calcolo del numero di equivalenti: allora per calcoolare la cooncentrazione devo moltiplicare la costante di dissociazione per concentrazione(basica o acida)/concentrazione della. Soluzione... ok ma.per.calcolare la concentrazione dealla soluzione devo divide il numero di equivaleni per il volume, ma non ho capito come si calcola il numero di equivallenti
Cita messaggio
Prova a rileggere quello che hai scritto :-@

Io capisco:
C (di cosa?) = Ka o Kb x C (di cosa?) O_o

poi:

C(slz) = n° equivalenti / volume

Questo modo di esprimere la concentrazione si chiama Normalità ed indica il numero di equivalenti di una determinata specie in 1 L di soluzione.

Forse è il caso, prima di passare ai calcoli, che tu vada a riguardarti la definizione di equivalente chimico.
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)