Seben SBX5: "A leaf's life vol 1" - video e foto
Ciao a tutti,
in attesa di migliorare la tecnica, come mi suggeriva Enotria in una precedente discussione, attraverso anche l'osservazione del vetrino del dott Kemp (mi ha risposto proprio oggi ! :-) ), ho fatto l' "errore" di lasciare il microscopio a portata di occhio e non ho resistito.....è così scattata l'osservazione di una foglia di pioppo.... con conseguente reportage fotografico e video.
Qui posto solo le ultime foto ed il video che ho finito di montare a notte fonda (2:45, nuovamente operativo alle 6:45....... credo conserverò per un po' il microscopio in qualche armadio ;-) ).
Tra l'altro le foto sono scattate (ed il video è girato) a mano libera (ancora non ho bloccato la fotocamera all'oculare).
La fotocamera è la solita e quindi niente HD (youtube ne da la possibilità e alla massima risoluzione impostabile il video migliora ma l'HD è una "estrapolazione" del programma di montaggio) :-(





   

   

   

   

Chi fosse interessato ad altre foto a tema (e per visualizzare queste stesse foto in qualità migliore) può trovarle qui:
https://www.flickr.com/photos/122723625@...669665985/

Se avete suggerimenti o commenti per migliorarmi o per altro sono qui :-)

Ciao,
Guido
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano wuido per questo post:
Mario
Alcune riprese le hai fatte in diascopia, altre in episcopia, illuminando dall'alto.

Avrai notato che quando illumini dall'alto ottieni delle immagini molto suggestive, vedi le prime del filmato, ma con il difetto di avere dei riflessi molto marcati che rovinano l'immagine.

Una soluzione molto semplice è quella di utilizzare la luce polarizzata per illuminare, in questo modo spariscano i riflessi, aumenta il contrasto e migliori la qualità di tutta la fotografia.
Per non dire poi che ti apri un nuovo campo di esplorazione e di divertimento.

Complimenti per il tuo spirito artistico, io credo che una volta affinata la tua tecnica, potrai ottenere bellissime immagini.

*yuu*
Andrea

URL: http://spazioinwind.libero.it/andrea_bosi/index.htm

Ogni oggetto ha la sua storia,
. . . io non vendo oggetti,
. . . . . . io racconto storie. (Enotria)
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano Enotria per questo post:
wuido
Grazie Andrea,
come al solito mi hai dato un ottimo consiglio per migliorare :-)
Proverò a far passare la sorgente di illuminazione laterale e dall'alto attraverso il filtro polarizzatore della reflex.

Ciao,
Guido
Cita messaggio
Giusto una conferma, Andrea,
non ce ne sarebbe forse bisogno anche perché sei stato molto chiaro ma vista la mia ignoranza nel campo è meglio domandare così mi vado sul sicuro....... per migliorare il contrasto secondo quanto suggerivi mi basterebbe far passare la luce dell'illuminazione laterale attraverso il polarizzatore (io ne ho uno circolare di una reflex)?
Cercando in giro ho trovato, cosa totalmente diversa ma che presto attuerò, come trasformare un microscopio in un microscopio polarizzatore.....
http://spazioinwind.libero.it/andrea_bos...o/pola.htm
ma ho la sensazione che tu conosca già quell'articolo ;-)

Guido
Cita messaggio
Allora, visto che entrambi conosciamo quell'articolo, il mio suggerimento è di non testare troppe varianti contemporaneamente, perché si corre il rischio di non capire più le conseguenze delle nostre azioni e se sono da attribuire all'una tecnica od all'altra.

Morale: stai provando l'illuminazione obliqua ? Benissimo, studiala per bene SENZA aggiungere altre varianti.

Ti incuriosisce l'effetto della luce polarizzata ? Benissimo, provala pure, ma da sola, tanto di robe da imparare ce n'è una vagonata.


Solo quando avrai perfettamente capito le due tecniche, potrai unirle ed allora si che, messe assieme, ti consentiranno, ad esempio, di riuscire a "risolvere" la Amphipleura pellucida o altri simili record.
Andrea

URL: http://spazioinwind.libero.it/andrea_bosi/index.htm

Ogni oggetto ha la sua storia,
. . . io non vendo oggetti,
. . . . . . io racconto storie. (Enotria)
Cita messaggio
Hai ragione, il rischio é quello di operare alla rinfusa non ottimizzando il tempo dedicato all'apprendimento della tecnica. Cercheró dunque di fare come suggerisci.
Per la cronaca: ho provato poi con la luce laterale polarizzata attraverso un polarizzatore circolare ed effettivamente si riducono i riflessi ed i colori appaiono piú saturi.
Ciao,
guido
Cita messaggio
Se li trovi, cerca i vecchi polarizzatori lineari, quelli di una volta, vanno decisamente meglio.

*yuu*
Andrea

URL: http://spazioinwind.libero.it/andrea_bosi/index.htm

Ogni oggetto ha la sua storia,
. . . io non vendo oggetti,
. . . . . . io racconto storie. (Enotria)
Cita messaggio
Si, avevo pensato di cercarli attraverso internet per la difficoltà di reperimento nei negozi della zona.
Sicuramente sono più utili di quelli circolari per il progetto del microscopio polarizzatore di cui sopra (per non dire "obbligatori", visto che devono essere posizionati in due punti diversi del microscopio), ma per mia ignoranza non capisco la differenza per quanto riguarda l'utilizzo nella polarizzazione di una luce che illumini in modo per esempio incidente il campione Blush
In quel caso non bisognerebbe mettere in serie due polarizzatori lineari quasi ricreando un polarizzatore circolare? O_o
O è forse una questione di qualità intrinseca del tipo filtro che fa preferire anche per questa applicazione quello lineare?

Guido
Cita messaggio
Qui l'argomento principale è la Chimica, e non mi sembra il caso di entrare troppo a fondo nei principi dell'Ottica e della Fisica, per cui su questo Forum ti dico solo che è poco "furbo" polarizzare un fascio di luce e poi, prima ancora di utilizzarlo, depolarizzarlo nuovamente. O_o

La tecnica di ottenere una "polarizzazione circolare" la si usa certamente in microscopia, ma creandola in tutt'altro modo e per tutt'altri scopi.

Guarda ad esempio questa sezione di foglia di Mais, qui ho utilizzato proprio la polarizzazione circolare, regolata in modo opportuno, per dare un aspetto tridimensionale ad una immagine altrimenti irrimediabilmente "piatta".

   



*yuu*
Andrea

URL: http://spazioinwind.libero.it/andrea_bosi/index.htm

Ogni oggetto ha la sua storia,
. . . io non vendo oggetti,
. . . . . . io racconto storie. (Enotria)
Cita messaggio
Hai ragione..... mi scuso con tutti se, non volendo, sono andato "fuori argomento" :-(
Evidentemente, come dici tu, ho bisogno di studiare l'argomento da un punto di vista più prettamente fisico in quanto, nonostante il tuo da me sempre molto apprezzato impegno per farmi capire un po' di più, non ho chiari alcuni aspetti, ma recupererò presto (e senza ulteriormente tediarvi sull'argomento....... lo farò invece con altri video ;-) ) in altri luoghi più consoni al taglio di cui ho bisogno :-)
La foto è davvero bellissima, grazie per averla inclusa nella risposta :-)
Ciao e BUONA PASQUA a tutti!!

Guido
Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)