Segnalazione
Curiosando tra le pagine dello sponsor mi sono imbattuto in questo:

   

Lascio a voi il piacere di scoprire lo strafalcione.
Se questo è il loro livello, stiamo freschi.

saluti
Mario

Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano Mario per questo post:
Claudio, RhOBErThO
Esa- e non tetra- cloroplatinato.
comandante diavolo *yuu*
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano comandantediavolo per questo post:
luigi_67
Poi sotto leggo "ossidante per stampe al palladio"
la dicitura tetra al posto di esa come detto dal comandante
e probabilmente il nome Na2 doveva essere Na2PtCl6 sull'etichetta
Cita messaggio
Vediamo di chiarire meglio l'argomento visto che non avete colto nel segno.
L'etichetta riporta la formula Na2PtCl6 e il PM di 453,97.
Fin qui niente di sbagliato.
Peccato che sopra compaia la dicitura "sodium tetrachloroplatinate", composto questo che corisponde alla formula Na2PtCl4.
E' lecito chiedersi allora cosa ci viene venduto.  si si
La mia ipotesi è che abbiano sbagliato a scrivere la formula e il PM. Dico ciò perchè sono i complessi del Pt(II) ad essere usati nelle stampe al platino. Avrebbero dovuto scrivere Na2PtCl4 , 382,87 (anidro) e sodio tetracloroplatinito.

Niente di tragico, un errore, anche se doppio, può capitare a chiunque. Chi è senza peccato.......

Purtroppo c'è dell'altro che non mi convince affatto.
Più sotto, nelle spiegazioni compre la frase "Na2, sigla che indica il prodotto chimico Sodio Esacloroplatinato (Na2PtCl6), che viene utilizzato esclusivamente per le stampe con la tecnica del Palladio sfruttando la sua caratteristica di ossidante.". Non capisco, se la tecnica è quella del palladio, cosa c'entri il prodotto a base Pt. Nella tecnica di stampa al palladio si usa infatti il sodio tetracloropalladito Na2PdCl4.
Proseguiamo.
Quella che viene venduta è una soluzione al 20%. Mi aspetto quindi che la scheda di sicurezza si riferisca alla soluzione e non al solido. Probabilmente cambierebbero anche le frasi R e S e in ogni caso l'utente avrebbe maggiori garanzie e informazioni. Vorrei anche conoscere il grado di purezza del prodotto. Che cosa hanno usato per preparare la soluzione? Acqua di rubinetto o acqua ultrapura? Sono partiti dal prodotto Sigma o hanno usato quello made in PRC? Si, perchè qualche dubbio mi sovviene visto i prezzi.

E il peggio deve ancora venire:
Leggo poco dopo che "Sostituisce la soluzione di Ossalato Ferrico con Potassio Clorato di usuale impiego, dando, nelle proporzioni adeguate il contrasto ricercato."
Sono sbalordito! Per chi non lo sapesse, la soluzione sensibilizzante nel processo al Pt comprende (secondo il Crawford) tre soluzioni da mescolare poco prima dell'uso. La prima contiene una soluzione acquosa di acido ossalico e ferro (III) ossalato, la seconda contiene anche del KClO3 ed infine la terza il K2PtCl4. Il contrasto lo si ottiene poi variando le proporzioni delle tre soluzioni. 



saluti
Mario

Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano Mario per questo post:
TrevizeGolanCz, ClaudioG., luigi_67, RhOBErThO, quimico
Ops! Pensavo che il problema fosse il prodotto e non la procedura, purtroppo riguardo alle stampe al palladio 
risulto molto "sottoesposto"  :-D mi sembra una procedura molto costosa, eviterò quindi di farci dei poster da
mettere in soggiorno.



Mi sono informato meglio in effetti è caro ma non poi esageratamente il kit qui lo vendono a 257 € ed è sufficiente per 25 foto 20x25

il link del kit: http://www.ars-imago.com/kitstampaalplat...10155.html


ossequi  Roberto
Cita messaggio
(2016-11-11, 11:38)Roberto Ha scritto: il link del kit: http://www.ars-imago.com/kitstampaalplat...10155.html
il sito che hai citato mi sembra che abbia buoni prezzi per i prodotti chimici
Saluti,
Riccardo
"L'importante è non smettere mai di farsi domande.La curiosità ha buoni motivi di esistere."
                                                                      -Albert Einstein-
Cita messaggio
Non avevo mica letto questi orrori. Che Odino ci salvi.
Se questo è come si presentano, siamo fritti.
Perfetta analisi Mario. Come sempre...
Se è questo quello che vendono, mi chiedo quale sia il livello e la preparazione di coloro che stanno dietro.
Sensa schei né paura ma coa tega sempre dura
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano quimico per questo post:
Mario, NaClO




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)