T fusione e di congelamento
(2018-07-12, 07:50)LuiCap Ha scritto: Visto che nella colorazione Gram si utilizzano delle sostanze chimiche (coloranti, mordenzanti, solventi) dovevi scrivere un breve testo in cui fossero chiare le funzioni e il modo di agire delle varie sostanze chimiche addizionate, tipo:
- Che tipo di coloranti si utilizzano nella colorazione Gram (sia quella iniziale che quella di contrasto) e come agiscono indistintamente su tutte le cellule batteriche?
- Perché dopo la colorazione basica iniziale si addiziona la soluzione di Lugol e come agisce nei confronti delle cellule batteriche?
- Perché dopo l'addizione della soluzione di Lugol si addiziona alcool etilico e come agisce nei confronti dei Gram + e dei Gram -?
- Cosa accade quando si esegue la colorazione di contrasto?

Sono tutte domande che io farei ad un esame di Microbiologia!!!

- fisso il campione al calore con il colorante cristal violetto, che mi colora tutte e due i procarioti, tutti i i tipi di peptidoglicano;
prima fissi al calore e poi colori.

- lavo il preparato con una soluzione di KI, perché il cristal violetto con lo iodio non si scioglie in H2O;
No.

- faccio la decolorazione con l'alcol etilico, il cristal violetto non è assorbito dai G- perché hanno la membrana esterna, l'alcol o l'acetone attacca la parte lipopolisaccaridica della membrana esterna e non ci passa. l'acetone è un solvente un po'polare no?I cristalli di iodio si sciolgono nell'alcol etilico
Invece i gram positivi non hanno la barriera della membrana esterna, bensì hanno peptidoglicano esterno direttamenente, quindi restano viola
-aggiungo la safranina, basica che è apolare diventano rossi i G-
Non si chiama membrana, ma parete cellulare. Il resto è spiegato mag
I Gram negativi hanno in più la membrana esterna così ci hanno spiegato e la membrana appartiene alla parete questo lo ha ripetuto sempre la prof ::-(Tutti e due hanno la parete sia G+ sia G-, ma la differenza è in quella membrana esterna che comprende LPS e tutte le componenti che ci chiedono all'esame.
E comunque la colorazione di Gram l'ha solo accenata, ho le sbobinature e le registrazioni ancora vive ci ha detto solo 2 parole. E all'esame non l'ha mai chiesta a nessuno:-( penso perché la rifaremo in altri esami mettendola pure in pratica . In genere saltiamo quello che faremo nei prossimi esami.

A me nessuno ha mai spiegato questa chimica delle sostanze e sono sicura all'80% che neppure la Prof la sappia altrimenti l'avrebbe spiegata no? Con la scusa che lo rifaremo ovvio!

Soluzione di Lugol mai sentito a lezione, ma pure il libro è sintetico ma quindi mi sto preoccupando che tutti questi esami sono una mezza presa in giro se alla fine ognuno seleziona e insegna quello che vuole salta un pezzo e nw fa altri (tipo tutte le tecniche di laboratorio sintetizzate in mezza lezione ). Lei farebbe queste domande, la nostra docente ne farebbe altre (ogni virus, batteri ecc c'è il mondo da memorizzare ) ognuno ha le sue domande
Cita messaggio
Bah, non sono molto d'accordo.
Le immagini che trovi nel file "Colorazione di Gram" le ho prese da un libro che usava mia figlia a Biotecnologie:
L.M. Prescott, J.P. Harley, D.A. Klein
MICROBIOLOGIA
Prima edizione italiana condotta sulla seconda edizione americana
Zanichelli, Bologna, 1995

È un mattone di 1075 pagine, e la descrizione della parete cellulare delle cellule procariote sta a pag 57 e la colorazione Gram a pag 34, molto ma molto prima di parlare dei virus.

La soluzione di Lugol non è altro che una soluzione di I2 + I- --> I3(-) in acqua.
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano LuiCap per questo post:
Rosa
Lei non è d'accordo evidentemente non mi crede: il testo che ci hanno consigliato è della facoltà di Medicina, Javetz, "Microbiologia medica" , prima avevano il Murray a Farmacia ma poi la prof ha deciso di cambiarlo prendendo quello usato a Medicina. Ogni anno cambia libro, 3 anni fa si usava il Carlone, 4 anni fa il La Placa, ho chiesto ai ragazzi degli anni passati quale libro consigliasse. Non è sintetico negli allegati?
i file che ha allegato comunque non mi appaiono.

Anche il nostro è un mattone ma secondo me un mattone per il commercio solo per regalare 65 euro (l'ultima edizione voluta )


AllegatiAnteprime
               
Cita messaggio
(2018-07-12, 08:29)LuiCap Ha scritto: Bah, non sono molto d'accordo.
Le immagini che trovi nel file "Colorazione di Gram" le ho prese da un libro che usava mia figlia a Biotecnologie:
L.M. Prescott, J.P. Harley, D.A. Klein
MICROBIOLOGIA
Prima edizione italiana condotta sulla seconda edizione americana
Zanichelli, Bologna, 1995

È un mattone di 1075 pagine, e la descrizione della parete cellulare delle cellule procariote sta a pag 57 e la colorazione Gram a pag 34, molto ma molto prima di parlare dei virus.

La soluzione di Lugol non è altro che una soluzione di I2 + I- --> I3(-) in acqua.

Comunque non sono riuscita a leggere gli allegati forse non si sono caricati
Cita messaggio
Intendo le immagini che ci sono nel pdf "colorazione differenziale di Gram" allegato alla risposta 15... hai detto di averlo letto.
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano LuiCap per questo post:
Rosa
Ho letto quella dispensa sua, dove c'è scritto classe v.

L'altro non l'avevo scaricato scusi

comunque mi ha creduto che il mio libro è sintetico? ora non ho purtroppo la possibilità di dedicarmi anche a microbiologia altrimenti divento pazza

ah ma perchè lei intendeva  solo le foto non la scansione. Avevo capito male infatti cercavo le pagine del libro e non le trovavo ::-(a testa non mi aiuta
Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)