pH
   

Salve ragazzi questo esercizio mi sembra semplice ma comunque vorrei un vostro parere:

SVOLGIMENTO:

Per calcolare il pH mi avvalgo delle formule utilizzate per l'idrolisi

in questo caso avremo una idrolisi basica,quindi:

Cs/Ki > 380

[OH-]= rad(Ki*Cs) = 1.053*10^-5

ki= kw/ka = 5.55*10^-10

pH= 14-(-log[OH-]) = 9.03

ora, il mio dubbio è quel 9.03 tipico di quelle sostanze che tendono ad essere basiche appunto perchè il pH >7 e visto che il problema tratta di un acido mi pare strano questo risultato.

nel caso sia corretta la mia osservazione avrei dovuto utilizzare le formule per il calcolo del pH relative ad acidi forti ? ciò mi sembrerebbe strano visto che quesiti impostati in questa maniera con gruppi acetati in genere li ho sempre trattati come una soluzione di sali e quindi una idrolisi.
Cita messaggio
Il sale CH3COONa è completamente solubile in acqua e completamente dissociato in essa:

CH3COONa(s) + H2O(l) --> CH3COONa(aq) --> CH3COO- + Na+

Lo ione CH3COO- è la base debole coniugata dell'acido debole CH3COOH che reagisce con l'acqua secondo la seguente reazione di idrolisi (idro = acqua; lisi = rottura, divisione):

CH3COO- + H2O <==> CH3COOH + OH-


Lo ione CH3COO- è una base più forte dell'H2O (5,6·10^-10 > 1,0·10^-14), di conseguenza strappa un H+ all'acqua per riformare l'acido debole CH3COOH e la base forte OH-.
Detto in altro modo, l'acqua si comporta da acido e lo ione acetato da base.
La costante di equilibrio, o costante di idrolisi basica, è data da:
Keq = [CH3COOH][OH-]/[CH3COO-]
Poiché [OH-] = Kw/[H+], sostituendo abbiamo:
Keq = [CH3COOH] Kw/[H+][CH3COO-] = Kw/Ka
Keq = Ki = Kb = Kw/Ka

La reazione di idrolisi è tanto più spostata a destra, e quindi la base è tanto più forte, quanto più piccola è la Ka dell'acido coniugato.

Il pH di un sale di un acido debole (base di Bronsted) si calcola dall'equazione della Keq, tenendo conto che:
- [CH3COOH] = [OH-]
- [CH3COO-] = Cs

Kw/Ka = [OH-]^2/ Cs - [OH-]
Trascurando [OH-] al denominatore perché << Cs, si ha
[OH-] = radq (Kw·Cs/Ka)

pH = 7 + 1/2 (pKa + log Cs)

Il pH calcolato di 9,03 è quindi del tutto giustificato ;-)
Ti consiglio di non imparare formule a memoria, ma di ragionare sul loro significato.
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano LuiCap per questo post:
Ca0s
Hai ragione, infatti speravo in questo tipo di risposta ! ti ringrazio molto !
Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)