problema con gli equivalenti
[Attenzione! Questo thread è stato importato da Answers, non si garantisce nulla sulla correttezza, presenza e coerenza dei contenuti così com'erano su Answers!]


In una soluzione contenente 83,5 g di cloruro di piombo(PbCl2) è stata immersa una barretta di alluminio di 10 g. Avvenuta la reazione, si è ottenuto:26,7 g di cloruro di alluminio,62,2 g di piombo metallico e un residuo di alluminio di 4,6 g. Conoscendo che il peso equivalente dell'alluminio è 9 g, calcolare i pesi equivalenti di Pb e Cl
Cita messaggio
Dai dati possiamo subito ricavare che la quantità di alluminio che ha reagito è pari a 5,4 g.

Si imposta quindi la seguente proporzione:

5,4 : 9 = 62,2 : x dove x è il peso equivalente del Pb.

x è uguale a 103,7



Per il cloro le cose sono leggermente più complicate.

E' necessaria quindi un'altra proporzione:

5,4 : 9 = 26,7 : y dove y è il peso equivalente del cloruro di alluminio

y è uguale a 44,5

Per ricavare il peso equivalente del cloro basta sottrarre a questo valore quello dell'alluminio:

44,5 - 9 = 35,5





saluti

Mario

Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano Mario per questo post:
Utente di Answers
grazie milleeeeeeeeeeeeeeeee =)=)=)=)=)=)=)=)=)
Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)