semicella Zn(s)|Zn2+ (0.15 M) || Ag+(? M) | Ag(s)
Calcolare la concentrazione di ioni argento nella semicella Ag+/Ag(s), della cella voltaica con
Ecella = 1.368 V costruita come segue:
Zn(s)|Zn2+ (0.15 M) ||  Ag+(? M) | Ag(s)
E0 Zn2+/Zn(s) = -0.762 V
E0 Ag+/Ag(s) = 0.800 V 

Lo zinco è il l'elettrodo negativo, il catodo sul quale avviene la riduzione, infatti ha anche E0 più basso, mentre l'anodo è l'argento.
Sarebbe giusto quindi scrivere la reazione così
Zn2+ + 2Ag --> Zn + 2Ag+
Ho il dubbio che sia corretta, quindi prima di svolgere l'esercizio volevo assicurarmi che fosse corretta.
Grazie in anticipo
Cita messaggio
Tutto il contrario :-(

Il potenziale standard di riduzione della semicella Zn2+/Zn (E° = -0,762 V) è minore di quello della semicella Ag+/Ag.
Questo significa che il potere riducente dello ione Ag+ è maggiore del potere riducente dello ione Zn2+, perciò fra i due ioni è l'Ag+ che si riduce a spese dello Zn metallico che si ossida.
L'elettrodo dove avviene l'ossidazione si chiama anodo ed assume carica negativa.
L'elettrodo dove avviene la riduzione si chiama catodo ed assume carica positiva.

anodo (-)...................Zn --> Zn2+ + 2 e-
catodo (+).................2 x ( Ag+ + e- --> Ag)
---------------------------------------------------------
cella elettrochimica......Zn + 2 Ag+ --> Zn2+ + 2 Ag
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano LuiCap per questo post:
Aurora
Grazie, adesso devo applicare l'equazione di Nerst se non sbaglio;
E cella= E catodo-E anodo - 0,059\n x log [specie che si riduce]/ [specie che si ossida]

In questo caso n (numero elettroni scambiati) sono due per Ag e 1 per Zn, quindi in totale 3?
Cita messaggio
Ci sono tanti modi di scrivere l'equazione di Nernst per una reazione completa.
Questo è sbagliato:
E cella= E catodo-E anodo - 0,059\n x log [specie che si riduce]/ [specie che si ossida]
Deve essere:
E cella= E catodo-E anodo + 0,059\n x log [specie che si riduce]/ [specie che si ossida]
che equivale a:
E cella= E catodo-E anodo - 0,059\n x log [specie che si ossida]/ [specie che si riduce]

Il numero totale degli elettroni scambiati è 2:
1 mole di Zn perde 2 moli di e- che vengono acquistati da 2 moli di Ag+

   
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano LuiCap per questo post:
Aurora
Ok quindi
1,368=1,562-(0,059\2) x log 0,15/ x^2
Mi potrebbe scrivere il procedimento perchè mi esce un numero sbagliato rispetto al risultato?
Cita messaggio
Non credi che dovresti essere tu a scrivere il procedimento dei calcoli che hai fatto ed io dirti se hai commesso o meno errori di calcolo?!?!
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano LuiCap per questo post:
TrevizeGolanCz, Aurora




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)